Il ‘bon ton’ per le amiche della sposa

Dieci semplici regole di buon senso per le amiche della sposa, a partire dalle testimoni… fino a mamma e futura suocera!

  1. Regola numero uno, ricorda che non sei tu la protagonista, quindi evita scelte che mettano “in ombra” la sposa
  2. Non stai andando al ballo delle debuttanti e/o in discoteca: niente scolli a voragine, niente mini-minimal e niente eccentricità
  3. Un abito da cerimonia risponde innanzitutto ai canoni di buon gusto
  4. Giallo, rosa, azzurro o verde pastello vanno benissimo, come anche il blu. Il nero è sdoganato per feste serali (ma sempre con un accessorio a contrasto), da evitare il rosso (troppo vistoso), il bianco e le stampe sgargianti
  5. Scegli accessori en pendant e commisurati al tipo di cerimonia (leggasi niente tacco 12 sulla spiaggia)
  6. Se il vestito ha le spalle o la schiena scoperte, pensate sempre a uno scialle o a un giacchino che copra ‘le nudità’, soprattutto se la cerimonia si svolgerà in chiesa.
  7. Chi vuole indossare il cappello può, ma mai dopo le 16,00. Un tempo lo si portava solo se a indossarlo era la mamma della sposa, ma la regola ormai è caduta in disuso
  8. Evitare di esagerare con gioielli & co: lo sfoggio non è mai di classe
  9. Portate sempre con voi calze di ricambio e un paio di ballerine se la festa è danzante
  10. Se la sposa impone un colore per la cerimonia, accontentatela, nella nuance che più vi sta meglio
Facebookinstagram

Tosetti dal 1927

     Copyrigth Tosetti Sposa © 2018       -      Privacy & Cookies policy       -      info@tosettisposa.it